home | maristella | esercizi | laboratorio | articoli | links | fun | .

Fun

 

Il computer di che genere è?

"Una maestra stava spiegando alla sua classe che in Francese, diversamente dall'Inglese, i vocaboli possono essere maschili o femminili.

Così, per divertirsi un po', la classe fu divisa in due squadre, ovviamente maschi da una parte e femmine dall'altra, e si chiese ai ragazzi di decidere loro a che genere appartenesse il computer, dando almeno 4 buone ragioni.

La squadra dei ragazzi decise che il computer non poteva essere altro che Femmina, in quanto:

  1. Eccetto il creatore, nessuno può capire la sua logica interna;
  2. Il linguaggio nativo che usa per comunicare con gli altri computer è incomprensibile per chiunque altro;
  3. Anche gli errori più piccoli restano immagazzinati per sempre in memoria per poterteli rinfacciare;
  4. Appena l'hai comprato ti ritrovi a spendere mezzo stipendio in accessori;

La squadra delle ragazze, ovviamente, arrivò alla conclusione che il computer era di genere sicuramente maschile ("le computer") perché:

  1. Se vuoi fare qualcosa con lui, prima lo devi accendere;
  2. Anche se ha molti dati non riesce a pensare da solo;
  3. E' stato inventato per risolvere i problemi, ma nella metà dei casi è lui il vero problema;
  4. Appena l'hai comprato ti accorgi che se avessi aspettato ancora un secondo ne avresti potuto trovare uno migliore.
paperino

Matematica e arte

mate e arte

Le leggi di murphy della sinistra

se qualcosa può andare a destra lo farà

se qualcosa non può andare a destra lo farà lo stesso

se la sinistra può andare a destra lo farà

chi comincia a sinistra va a finire a destra
chi comincia a destra va a finire ancora più a destra

la democrazia è quella forma di governo in cui i cittadini, potendo sceglier tra 41.717.523 adulti, tra cui migliaia belli e molti saggi, eleggono Berlusconi come presidente del consiglio

chiunque è disposto a candidarsi al governo dovrebbe essere automaticamente, per definizione, interdetto

purtroppo le uniche persone che saprebbero governare il paese sono già occupate a guidare taxi e tagliare capelli

teorema di Platone:
quelli troppo intelligenti per impegnarsi in politica vengono puniti coll'essere governati dai più stupidi

sillogismo:
l'uomo è un animale politico
l'uomo politico è un animale

la cura per chi rispetta il parlamento è andare a vederlo

legge di Truman:
se non li puoi convincere, confondili

legge politica di Thurber:
non si può ingannare tutti per sempre ma si può ingannare troppi per troppo tempo

emendamento di Levine:
si possono ingannare tutti, se la pubblicità è giusta e il budget sufficiente

Dio dimostra il suo disprezzo per il denaro con il tipo di persona a cui sceglie di donarlo

Non fare nulla contro il tuo nemico: siediti pazientemente sulla riva di un fiume e un giorno vedrai passare il suo yacht

motto di Nixon:
se due torti non fanno una ragione, prova con tre

il capitalismo è lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, il socialismo è il contrario


una legge civile non può abrogare una legge fisica

motto di Bonar Law:
"devo seguirli: sono il loro leader"

suggerimento di Guzzanti:
se i partiti non rappresentano più gli elettori cambiamo gli elettori

in democrazia puoi andare in televisione e prendere in giro i politici
e i politici possono andare in televisione e prendere in giro te

esortazioni di Moretti:
D'Alema dì qualcosa di sinistra
D'Alema dì qualcosa

Motto di D'Alema:
tendo a considerare molto intelligente chi mi dà ragione

assioma di Togliatti:
ogni stato ha i rivoluzionari che si merita

i fascisti in Italia sono una trascurabile maggioranza

e se Bertinotti avesse ragione ad avere torto?

 

Se Dio è uno scienziato perché non ha avuto la cattedra?

  1. aveva solo una pubblicazione importante
  2. per di più scritta in ebraico
  3. non pubblicata su una rivista soggetta a referee
  4. qualcuno dubita che l'abbia scritta lui
  5. dopo aver creato il mondo cos'altro ha fatto?
  6. la comunità scientifica ha avuto molte difficoltà a replicare I suoi risultati
  7. non ha mai fatto domanda ai comitati etici per l'uso di cavie umane
  8. quando un esperimento andò male cercò di nasconderlo con un diluvio
  9. quando I soggetti non si comportavano come previsto li cancellava dal campione
  10. ha cacciato I primi studenti che dimostravano amore per il sapere
  11. benché ci fossero solo 10 requisiti la maggior parte dei suoi studenti ha sempre fallito le prove
  12. veniva raramente a fare lezione e suggeriva di studiare il testo
  13. teneva ricevimento in ore strane sui monti

 

Casistiche delle possibili dimostrazioni
(utili anche per l'esame)

dimostrazione per appello all'intuizione:
disegni tipo nuvole o patate possono servire;

dimostrazione per disegno:
"si vede dalla figura.....";

dimostrazione per esempi:
si tratta il caso per n=2 suggerendo che esso contiene comunque tutte le idee per la dimostrazione generale;

dimostrazione gestuale (alla napoletana):
funzionano bene in classe o nei seminari;

dimostrazione per esaurimento:
non bastano due fascicoli di una rivista scientifica;

dimostrazione per importanza:
dalla proposizione seguono un sacco di utili conseguenze;

dimostrazione per riferimento incrociato.
In A si ha che il teorema 5 segue dal teorema 3 di B che segue il corollario 6.3 di C che a sua volta è una facile conseguenza del teorema 5 di A;

dimostrazione per omissione:
il lettore può facilmente completare I dettagli;

dimostrazione per autorità:
ho incontrato il capo in ascensore che mi ha detto che probabilmente il problema è np completo.

 

Babbo Natale esiste?

Approssimandosi il Natale c'è una domanda di attualità: Babbo Natale esiste?

Cerchiamo di affrontare con la razionalità che ci contraddistingue tale domanda:

  1. Nessuna specie conosciuta di renne è in grado di volare, tuttavia ci sono circa 300.000 organismi viventi ancora da classificare, e, nonostante la maggior parte di essi siano insetti e germi, non possiamo a priori escludere tra essi la "renna volante" che solo Babbo Natale ha visto.
  2. Ci sono circa due miliardi di bambini nel mondo, ma siccome Babbo Natale non si occupa dei bambini musulmani, indù, giudei e buddisti, questo riduce il carico di lavoro al 15% del totale, ossia circa 321,3 milioni secondo il "Population Reference Bureau". Se si suppone una media di 3,5 bambini per nucleo familiare, si ottengono 91,8 milioni di case da visitare (si presume che in ciascuna di esse ci sia almeno un bambino buono).
  3. Babbo Natale dispone di 31 ore lavorative per consegnare i regali, grazie ai diversi fusi orari e alla rotazione della terra, (sempre che viaggi da est a ovest) e ciò comporta 822,6 visite al secondo. Di conseguenza per ogni nucleo familiare cristiano con bambini buoni Babbo Natale ha a disposizione un millesimo di secondo per parcheggiare, saltare giù dalla slitta, scendere nel camino, riempire le calze, distribuire i regali rimanenti sotto l'albero, mangiare qualsiasi cosa gli sia stato lasciato, risalire il camino, rimontare sulla slitta e recarsi alla casa successiva.
    Se si suppone che ognuna di queste 91,8 milioni di fermate siano inoltre uniformemente distribuite sulla superficie terrestre (il che sappiamo non essere vero, ma lo accetteremo come ipotesi per i nostri calcoli) mediamente bisogna percorrere 1,26 km per casa, un viaggio complessivo di 115.668 milioni di chilometri, senza contare le soste che ognuno di noi, almeno una volta ogni 31 ore, deve fare per i rifornimenti, ecc.......
  4. Questo significa che la slitta di Babbo Natale si sposta a 1,037 km/sec, tre volte la velocità del suono. Per fare un paragone il più veloce veicolo costruito dall'uomo, la navicella spaziale, si sposta a poco meno di 44,1 km/sec.
    Una renna normale riesce , al massimo, a raggiungere i 24 km/h.
  5. Il carico medio utile sulla slitta è un altro elemento interessante da considerare.
    Supponendo che ogni bambino riceva non più di una scatola dal peso non superiore a l kg, la slitta trasporterebbe 354.173 tonnellate senza contare Babbo Natale, che è notoriamente soprappeso. Sulla terra una renna normale non può trasportare più di 140 kg. Ammesso anche che la "renna volante" (vedi punto 1) possa trainare 10 volte il carico normale, non si possono effettuare queste consegne né con 8 né con 9 renne. Abbiamo bisogno di 229.500 renne. Inoltre, per fare un paragone, 354.173 tonnellate equivalgono a quattro volte il peso della "Qeen Elisabeth" (la nave, beninteso).
  6. 354.173 tonnellate che viaggiano a 1,037 km al secondo sono soggette a un'enorme resistenza dell'aria (attrito) che scalderebbe le renne alla stessa temperatura di una navicella spaziale al rientro nell'atmosfera terrestre. Ciascuna coppia di renne alla guida assorbirebbe 14,3 quintilioni di joule di energia al secondo. In breve queste si incendierebbero quasi istantaneamente coinvolgendo anche le renne dietro di loro e creando assordanti esplosioni lungo la loro scia. L'intera squadra verrebbe disintegrata in 4,26 millesimi di secondo. Babbo Natale poi, verrebbe esposto a una forza centrifuga di 17.550,06 volte maggiore della forza di gravità. Un Babbo Natale di 113 kg (che sembra essere ridicolmente magro) verrebbe premuto contro la slitta da una forza di 1.957.257,88 kg.

In conclusione, se mai Babbo Natale avesse distribuito i regali nella notte di Natale, ora sarebbe sicuramente morto.

Buon Natale a tutti voi
Maristella

 

L'infinito

limiti

 

LE LEGGI DI MURPHY

 

LEGGI DI MURPHY SULLA SCIENZA

LEGGI DI MURPHY SULLA SCUOLA

 

Lezione di fisica al Politecnico di Milano

Quanto segue è realmente accaduto.

Un professore di termodinamica ha assegnato un'esercitazione a casa agli studenti del suo corso di laurea.

Il compito consisteva in una domanda:
"L'inferno è esotermico (libera calore) o endotermico (assorbe calore)?
Sostenete la risposta con delle prove".

Di fronte allo stravagante e provocatorio spunto del prof. la maggior parte degli studenti ha cercato di dimostrare le proprie convinzioni citando la legge di Boyle (un gas si raffredda quando si espande e si riscalda quando viene compresso), o alcune sue varianti.

Uno di loro, tuttavia, ha scritto quanto segue:
"Innanzitutto, dobbiamo sapere come cambia nel tempo la massa dell'inferno.
E quindi abbiamo bisogno di stabilire i tassi di entrata e uscita dall'inferno delle anime.
Credo che possiamo tranquillamente assumere che, quando un'anima entra all'inferno, non è destinata a uscirne. Quindi, nessun'anima esce.
Per quanto riguarda il numero di anime che fanno il loro ingresso all'inferno, prendiamo in considerazione le diverse religioni attualmente esistenti al mondo. Un numero significativo di esse sostiene che se non sei un membro di quella stessa religione andrai all'inferno.
Siccome di queste religioni ce n'è più di una, e visto che le persone abbracciano una sola fede per volta, possiamo dedurne che tutte le persone e tutte le anime finiscono all'inferno.
Dunque, stanti gli attuali tassi di natalità e mortalità della popolazione mondiale, possiamo attenderci una crescita esponenziale del numero di anime presenti all'inferno.
Ora rivolgiamo l'attenzione al tasso di espansione dell'inferno, poiché la legge di Boyle afferma che, per mantenere stabile la temperatura e la pressione dentro l'inferno, il volume dello stesso deve crescere proporzionalmente all'ingresso delle anime.
Questo ci dà due possibilità:

  1. se l'inferno si espande a una velocità minore di quella dell'ingresso delle anime, allora temperature e pressione dell'inferno saranno destinate a crescere, fino a farlo esplodere;
  2. naturalmente, se l'inferno si espande più velocemente del tasso d'ingresso delle anime, allora temperatura e pressione scenderanno fino a quando l'inferno non si congelerà.

Dunque, quale delle due è l'ipotesi corretta?
Se accettiamo il postulato comunicatomi dalla signorina Teresa Baghini durante il mio primo anno all'università, secondo il quale "farà molto freddo all'inferno prima che io venga a letto con te", e considerando che ancora non ho avuto successo nel tentativo di avere una relazione sessuale con lei, allora l'ipotesi 2 non può essere vera.
Quindi l'inferno è esotermico".

Lo studente ha preso l'unico 30.

 

----------------------
| home | maristella | esercizi | laboratorio | articoli | links | fun |
 

 
XHTML valido!.CSS valido!.Realizzazione Mokei